| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Finally, you can manage your Google Docs, uploads, and email attachments (plus Dropbox and Slack files) in one convenient place. Claim a free account, and in less than 2 minutes, Dokkio (from the makers of PBworks) can automatically organize your content for you.

View
 

It 1-1

Page history last edited by Paolo E. Castellina 1 year, 4 months ago

> Lezione 1-2

 

Risultati immagini per bible rays

 

Un dono dal cielo - La necessità della Bibbia - Una serie di 25 lezioni sull'insegnamento della fede cristiana che si basa completamente sulla Bibbia, e inteso per principianti, per aiutarli a comprendere il dono più grande che abbiamo ricevuto da Dio

 

1:1 La necessità della Bibbia


Come ben presto scoprirai, questo corso è tutto incentrato e basato sulla Bibbia. Questo fatto certamente susciterà nella tua mente molte domande. Perché è necessario conoscere ciò che dice la Bibbia? Perché sviluppare un intero corso di studi su un tale libro antiquato? Perché non trattare di qualcosa di più aggiornato? Per rispondere a queste domande, esaminiamo alcune questioni di base.

 

Questioni di base

 

Nel corso dei secoli, l’umanità ha risolto molti dei misteri della terra. Eppure, la prima e più importante questione ancora non ha trovato risposta. Qual è il significato della vita? Quale sarà il futuro del mondo? L’umanità sopravviverà? Esiste Dio? Che accade dopo la morte?

 

Sono questioni importanti, basilari. Naturalmente potrai cercare di soffocarle in te stesso, ma sai molto bene come sia inutile. Presto o tardi ritorneranno di nuovo a galla. Non sei, inoltre, nemmeno il primo che abbia dovuto averne a che fare. Per secoli, anzi, millenni, l’umanità ha cercato di rispondervi, e di fatto delle risposte esistono. Il problema è che queste risposte sono state sempre differenti. Oggi è lo stesso. Filosofi, politici, scienziati, biologi… tutti hanno le loro risposte, spesso, però, si contraddicono l’una con l’altra. Ciò che uno proclama come la sapienza ultima, il prossimo etichetta come follia.

 

In breve, regna l’incertezza. Allora ti viene solo di pensare che il mondo sia pieno di punti interrogativi senza risposte.

 

La Bibbia e questi punti interrogativi

Alla luce di tutto questo, è buona cosa avere la Bibbia, perché la Bibbia fornisce delle risposte. “Com’è possibile?", potrai chiedere, “Come può la Bibbia fornire delle risposte? Come può essere?”. E’ possibile perché è stato DIO a dare la Bibbia all’umanità. E’ Lui che te la dona. In essa Egli parla di Sé stesso e di tante altre cose che non avresti mai potuto scoprire da solo. Dio si fa conoscere nella Bibbia. Egli rivela Sé stesso all’umanità. Ecco perché la Bibbia è chiamata “la rivelazione di Dio”, o meglio “Iddio che si svela”.

 

Tutto questo implica che puoi dare fiducia alla Bibbia ed alle risposte che fornisce, perché nella Bibbia è Dio stesso che ci dà queste risposte. Ecco perché la Bibbia è importante per LA TUA vita. Più la leggi e la studi, più scompariranno i tuoi sentimenti di insicurezza.

 

Più leggi la Bibbia e più scopri che essa è pure un libro pieno di sorprese. Vi sono molte cose rivelate in essa che tu non avresti mai immaginato. Permettimi di darti degli esempi.

 

Dio creò il mondo

 

La prima pagina stessa della Bibbia dice: “Nel principio Dio creò i cieli e la terra” (Genesi 1:1). Iddio è l’Originatore, la Fonte di ogni vita. Lo stesso ci dice il libro dei Salmi, dove ci viene descritta la creazione in forma poetica (Salmo 104).

 

Anche i profeti ci parlano della maestà di Dio come essa rifulge nel creato (Isaia 40:12-31). Sì, proprio perché è la Bibbia che ci dice queste cose, le possiamo conoscere ed esserne sicuri.

 

Quando si tratta della creazione, il mondo gioca con delle teorie, ma la Bibbia parla di certezze. ”Per fede comprendiamo che i mondi sono stati formati dalla parola di Dio; così le cose che si vedono non sono state tratte da cose apparenti” (Ebrei 11:3).

 

Il mondo diventò cattivo a causa del peccato

 

Tutti ammettono che il mondo non sia affatto perfetto. Ci vuole poco per ammetterlo! C’è violenza, guerra, odio, egoismo, malattia, fame, povertà, e così via. Da dov’è venuto tutto questo?

 

La Bibbia ci indica la fonte di tutte queste miserie. Essa chiama il male con il suo nome proprio: PECCATO. Quando Iddio fece il mondo, Egli lo fece buono. E’ stato l’essere umano, però, a rovinare il mondo a causa del suo peccato. Che cos’è il peccato? Dato che Dio è il nostro Creatore, Egli ha il diritto (e pure lo esercita) di esigere che noi viviamo nel modo che Egli ha stabilito. Il peccato, dunque, è tutto ciò che l’essere umano fa, dice e pensa, che si trovi in conflitto con la volontà di Dio. Significa che la creatura umana non fa ciò che Dio vuole che essa faccia. Come Creatore Egli ha il diritto di stabilirlo! Il peccato non è altro che ribellione e rivoluzione. E’ rivoluzione contro Dio, il Creatore.

 

La Bibbia dice che: “Lo stolto ha detto in cuor suo: «Non c'è Dio» (Salmo 14:1). Questo descrive esattamente la vera natura del peccato. E’ “empietà”, l’atteggiamento di chi dice “Intendo fare a meno di Dio e delle sue leggi per essere io stesso il solo padrone della mia vita”. Quali sono i risultati di questo atteggiamento? Li puoi leggere nel seguito del Salmo 14. Lo si può vedere, di fatto, tutti i giorni, anche in te stesso. Nessuno è meglio di altri. I tuoi antenati erano peccatori, così sei tu, e così sarà la tua discendenza. Com’è possibile? Non è forse il bambino in una culla l’immagine stessa dell’innocenza? Un’immagine, forse, ma la realtà è diversa. Parafrasando un certo scrittore: se I bambini sono come angioletti, da dove vengono poi fuori gli individui antipatici e spregevoli che spesso diventano?

 

Anche per questo l’essere umano ha le sue teorie, ma solo la Bibbia ci dà una risposta chiara. E’ una risposta difficile da inghiottire: tutti nascono peccatori. Ciò significa che nessuno, non importa quanto bene viva o faccia la volontà di Dio, ne è esente. Ciascun essere umano è un peccatore. Uno dei poeti che scrissero i Salmi, dice di sé stesso: “Ecco, io sono stato generato nell'iniquità, mia madre mi ha concepito nel peccato” (Salmo 51:5). Tutti sono quindi colpevoli: quelli che sono vissuti nel passato, quelli che vivono al presente, e quelli che vivranno in futuro. Anche tu fai parte di una “grande famiglia” che condivide la stessa colpevolezza! Come si fa a saperlo? Perché lo dice Dio nella Bibbia.

 

Dio ti salva dal peccato

 

Fin ora abbiamo citato solo un esempio di ciò che non avresti mai potuto scoprire da solo. Eccone un altro. Per tutta la Bibbia è possibile trovare il messaggio di Dio al riguardo dei tuoi peccati. Al tempo stesso, però, è possibile trovarvi pure un messaggio di salvezza. Iddio ha provveduto il modo per salvarti dal peccato. “Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna” (Giovanni 3:16). In altre parole, Iddio ti dona il Suo Figlio, GESÙ CRISTO. Si può dire che tutta la Bibbia parli di Lui. Essa mette in rilievo che è in Gesù Cristo che puoi essere salvato dai tuoi peccati. Egli solo può farlo: “In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati” (Atti 4:12).

 

In che modo l’essere umano può essere restituito alla condizione originale in cui era stato creato? Forse attraverso un’evoluzione genetica, l’applicazione di principi umanistici, oppure attraverso una rivoluzione sociale e politica? Tutte queste cosiddette soluzioni non portano da nessuna parte. La Bibbia ha solo una soluzione: la salvezza della creatura umana può solo essere realizzata dalla Persona e dall’opera di Gesù Cristo.

 

Ecco un ultimo esempio.

 

Dio guida la storia

 

La storia del mondo copre molti secoli. La storia umana sembra essere un gran guazzabuglio di nazioni, popoli, avvenimenti e fatti. Essa presenta un succedersi quasi senza fine di tempi buoni e tempi cattivi. Costituisce un’instancabile ripetizione di vita e di morte, di risvegli e di cadute. Più conosci la Bibbia, però, più impari a vedere come a condurre la storia sia Dio. Dietro ad ogni cosa sta la guida di Dio. Ogni cosa ha uno scopo e corrisponde ad un piano. Noi possiamo fare piani buoni o cattivi, ma Iddio se ne serve per portare a compimento il Suo piano per il mondo e per coloro che vivono in esso. La Bibbia dice che tutt’attraverso la storia, Dio si è interessato alla salvezza ed alla redenzione del mondo. La Bibbia ti dice che questa terra inquinata scomparirà, perché Iddio ha promesso un nuovo mondo, chiamato nella Bibbia: “il nuovo cielo e la nuova terra”. Tutto ciò che accade in questo mondo, nella tua vita personale, ma anche negli sviluppi politici internazionali, fa parte del piano complessivo di Dio. La Sua mano è in ogni cosa, anche se non lo possiamo spesso capire o riconciliarlo con le nostre limitate prospettive.

 

Tutto questo ci dà sicurezza

 

Questi esempi mostrano solo alcuni degli importanti fatti di cui la Bibbia parla. Saresti rimasto nell’ignoranza se Dio non te lo avesse detto. Tu non sai ciò che giace dietro a tutto ciò che accade. Il senso e il proposito della storia, spesso ti sfugge, e ben presto raggiungi i limiti della tua capacità di comprendere. E’ per questo che sei grandemente arricchito dal fatto che Dio abbia deciso di farti conoscere ciò che altrimenti non avresti mai potuto conoscere. Nella Bibbia Iddio ti dà delle risposte a questioni come:

Chi è Dio? Che cosa fa per me? Chi sono io? Dove sto andando?

 

Seconda parte della prima lezione

Ritorno alla copertina

 

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.