| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Stop wasting time looking for files and revisions. Connect your Gmail, DriveDropbox, and Slack accounts and in less than 2 minutes, Dokkio will automatically organize all your file attachments. Learn more and claim your free account.

View
 

La necessità di rigenerazione spirituale

Page history last edited by Paolo E. Castellina 6 months, 1 week ago

La necessità di rigenerazione spirituale 

 

"Se mi amate, osserverete i miei comandamenti!" (Giovanni 14:15).

"Più di ogni cosa degna di cura custodisci il tuo cuore, perché da esso sgorga la vita" (Prov. 4:23).

"Infatti la parola di Dio è viva, efficace e più tagliente di ogni spada a doppio taglio; essa penetra fino al punto di divisione dell'anima e dello spirito, fino alle giunture e alle midolla, e discerne i sentimenti e i pensieri del cuore" (Ebrei 4:12).

 

Nasciamo tutti con la stessa infermità. L'amore per Dio e la devozione al Cristo non sono cose che ci vengano naturali. Prima di poter amare Dio, "ci deve succedere qualcosa". Il nostro "cuore di pietra" deve essere trasformato in un "cuore di carne", un cuore che pulsa di nuova vita e di nuovo affetto per Dio. Quando si parla di rigenerazione spirituale o di "nuova nascita" parliamo di un "cambiamento di cuore". Quando Dio ci tira fuori dalla morte spirituale, quando ci rigenera con il suo Santo Spirito, egli opera qualcosa di simile a un intervento chirurgico radicale nel nostro cuore. Trasforma "la pietra" in "tessuto vivente". Essere convertiti significa ottenere una nuova disposizione, una nuova inclinazione, una nuova inclinazione del nostro cuore. Dove prima eravamo ostili, freddi o indifferenti a Dio, ora siamo calorosamente attratti da lui. Essere cristiani è essere una persona nuova. Abbiamo subito una trasformazione che è radicata nel cuore. 

 

Più conosciamo Dio, maggiore è la nostra capacità di amarlo. Più noi lo amiamo, maggiore è la nostra capacità di obbedirgli. Il nostro nuovo affetto, tuttavia, deve essere fatto per crescere. Siamo chiamati ad amare Dio con tutto il nostro cuore. Il nuovo il cuore di carne deve essere nutrito. Deve essere alimentato dalla Parola di Dio. Se trascuriamo i nostri nuovi cuori, anche loro possono subire una sorta di indurimento. Non torneranno ancora una volta per un totale cuore di pietra, ma possono diventare un po 'coriacei. Il nuovo cuore è la creazione dello Spirito Santo. Lo stesso Spirito Santo sta operando dentro di noi per dare il suo frutto. Poiché i nostri cuori sono più inclini a Dio, così anche il frutto del suo Spirito si moltiplica nella nostra vita. Le persone non rigenerate possono certo compiere atti esteriori di giustizia, ma nessun uomo con un cuore di pietra può produrre il frutto autentico di lo spirito. 

 

La nostra santificazione è una questione di cuore. È un processo che scorre dall'intima comunione con Dio. Gesù ha riassunto la questione mostrando il legame tra amore e legge: "Se mi ami, osserva i miei comandamenti". 

 

Più conosci Dio, maggiore è la tua capacità di amarlo. Quanto bene lo conosci? La tua obbedienza o mancanza di obbedienza riflette la risposta a questa domanda. 

 

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.