| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Social distancing? Try a better way to work remotely on your online files. Dokkio, a new product from PBworks, can help your team find, organize, and collaborate on your Drive, Gmail, Dropbox, Box, and Slack files. Sign up for free.

View
 

Un altro vangelo

Page history last edited by Paolo E. Castellina 3 months, 2 weeks ago

Un altro vangelo 

 

 

SATANA NON È UN INIZIATORE ma un imitatore. Dio ha un Figlio unigenito, il Signore Gesù, così ha Satana “il figlio della perdizione” (Tessalonicesi 2: 3). C'è una Santissima Trinità, e c'è anche una Trinità del Male (Apocalisse 20:10 ). Leggiamo dei "figli di Dio ", così anche dei "figli del maligno" (Matteo 13:38).

 

Nei primi Dio opera sia il volere che l'operare secondo il Suo beneplacito, ma ci viene anche detto che Satana è quello "spirito che al presente opera nei figli ribelli" (Efesini 2:2). Esiste un "mistero della vera religiosità" (1 Timoteo 3:16), così c'è anche un "mistero dell'iniquità" (Tessalonicesi 2: 7). Ci è stato detto che Dio dai suoi angeli “pone il suo sigillo sulla fronte dei servi del nostro Dio" (Apocalisse 7: 3), così apprendiamo anche che Satana dai suoi agenti un marchio sulla mano destra o sulla fronte dei suoi devoti (Apocalisse 13:16).  Ci viene detto che "lo Spirito ... conosce bene ogni cosa, anche le profondità di Dio" (1 Corinzi 2:10), così anche vi sono "le profondità di Satana" che egli impartisce (Apocalisse 2:24). Cristo ha compiuto miracoli, così anche Satana (2 Tessalonicesi 2: 9 ). Cristo è seduto su un trono, così come Satana (Apocalisse 2:13, in greco). Cristo ha una chiesa, così Satana ha la sua "sinagoga" (Apocalisse 2: 9). Cristo è la luce del mondo, quindi lo stesso Satana "si maschera da angelo di luce" (2 Corinzi 11:14 ). Cristo ha nominato "apostoli", quindi anche Satana ha i suoi apostoli (2 Corinzi 11:13). E questo così ci porta a considerare: "Il Vangelo di Satana".

 

Satana è il contraffattore. Il diavolo è ora impegnato al lavoro nello stesso campo in cui il Signore ha seminato il buon seme. Sta cercando di impedire la crescita del grano da parte di un'altra pianta, la zizzania, che assomiglia molto al grano in apparenza. In una parola, con un processo di imitazione mira a neutralizzare l' Opera di Cristo. Pertanto, poiché Cristo ha un Vangelo , anche Satana ha un vangelo; il secondo è un'abile contraffazione del primo. Il vangelo di Satana assomiglia così da vicino a ciò che parodia, moltitudini di non salvati ne sono ingannati .

 

È a questo vangelo di Satana che l'apostolo si riferisce quando dice ai Galati “Mi meraviglio che, così in fretta, da colui che vi ha chiamati con la grazia di Cristo voi passiate a un altro vangelo. Però non ce n'è un altro, se non che vi sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il vangelo di Cristo”(Galati 1: 6,7). Questo falso vangelo veniva annunziato anche ai tempi dell'apostolo, e una maledizione terribile fu invocata su coloro che lo predicarono. L'apostolo continua: "Ma se anche noi stessi, oppure un angelo dal cielo vi annunciasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunciato, sia anàtema!" Con l'aiuto di Dio ora cercheremo di esporre, o meglio, di denunciare questo falso vangelo .

 

 

 

Il vangelo di Satana non è un sistema di principi rivoluzionari, né ancora un programma di anarchia. Non promuove conflitti e guerre, ma mira alla pace e all'unità . Cerca di non mettere la madre contro sua figlia né il padre contro suo figlio, ma promuove lo spirito fraterno in base al quale la razza umana è considerata una grande "fratellanza". Non cerca di trascinare giù l'uomo naturale, ma di migliorarlo e sollevarlo. Sostiene l' educazione e la coltivazione e fa appello al “meglio che c'è dentro - Mira a rendere questo mondo un habitat così confortevole e congeniale che l'assenza di Cristo da esso non si farà sentire e Dionon sarà necessario. Si sforza di occupare così tanto l'uomo con questo mondo che non ha tempo o propensione a pensare al mondo a venire. Propaga i principi di sacrificio di sé, carità e benevolenza e ci insegna a vivere per il bene degli altri e ad essere gentili con tutti. Fa un forte richiamo alla mente carnale ed è popolare tra le masse, perché ignora i fatti solenni che per natura l' uomo è una creatura caduta, alienata dalla vita di Dio e morta in trasgressioni e peccati, e che la sua unica speranza sta nella rinascere.

 

In contraddizione con il Vangelo di Cristo, il vangelo di Satana insegna la salvezza con le opere. Inculca la giustificazione davanti a Dio sulla base dei meriti umani . La sua frase sacramentale è "Sii buono e fai il bene"; ma non riesce a riconoscere che nella carne non c'è nulla di buono. Annuncia la salvezza per carattere, che inverte l'ordine della Parola di Dio - carattere per, come frutto della, salvezza. Le sue varie ramificazioni e organizzazioni sono molteplici. Temperanza, movimenti di riforma, "leghe socialiste cristiane", società di cultura etica, "congressi della pace" sono tutti impiegati (forse inconsciamente) nel proclamare questo vangelo di Satana: salvezza per opere.

 

La carta di pegno è sostituita da Cristo; purezza sociale per la rigenerazione individuale , politica e filosofia, dottrina e pietà. La coltivazione del vecchio è considerata più pratica della creazione di un nuovo uomo in Cristo Gesù; mentre la pace universale è cercata a parte l'interposizione e il ritorno del Principe della Pace.

 

Gli apostoli di Satana non sono custodi di saloon e trafficanti di schiavi bianchi, ma sono per lo più ministri ordinati. Migliaia di coloro che occupano i nostri pulpiti moderni non sono più impegnati a presentare i fondamenti della Fede cristiana , ma si sono allontanati dalla Verità e hanno prestato attenzione alle favole. Invece di ingrandire l'enormità del peccato e di esporne le conseguenze eterne, minimizzano dichiarando che il peccato è semplicemente ignoranza o assenza di bene. Invece di avvertire i loro ascoltatori di "fuggire dall'ira per venire", fanno di Dio un bugiardo dichiarando che è troppo amorevolee misericordioso di inviare una qualsiasi delle sue stesse creature all'eterno tormento. Invece di dichiarare che "senza spargimento di sangue non è remissione", essi sostengono semplicemente Cristo come il grande esempio ed esortano i loro ascoltatori a "seguire i Suoi passi". Di loro si deve dire: "Poiché sono ignoranti della giustizia di Dio e stanno per stabilire la propria giustizia, non si sono sottomessi alla giustizia di Dio" ( Romani 10: 3 ).

 

Il loro messaggio può sembrare molto plausibile e il loro scopo appare molto lodevole, eppure leggiamo di loro: “poiché tali sono falsi apostoli , operai ingannevoli, che si trasformano (imitando) in apostoli di Cristo. E nessuna meraviglia; poiché Satana stesso si trasforma in un angelo di luce . Pertanto, non è una gran cosa [da non meravigliarsi] se anche i suoi ministri si trasformano in ministri della giustizia, la cui fine sarà secondo le loro opere ”( 2 Corinzi 11: 13-15 ).

 

Oltre al fatto che oggi centinaia di chiese sono senza un leader che dichiara fedelmente l' intero consiglio di Dio e presenta la Sua via di salvezza, dobbiamo anche affrontare il fatto aggiuntivo che è improbabile che la maggior parte delle persone in queste chiese impari la verità stessa.

 

L' altare della famiglia , dove una parte della Parola di Dio non doveva essere letta quotidianamente , ora è, anche nelle case dei nominali cristiani , in gran parte un ricordo del passato.

 

La Bibbia non è esposta sul pulpito e non è letta in prima fila. Le esigenze di questa epoca impetuosa sono così numerose che le moltitudini hanno poco tempo e ancora meno propensione a prepararsi all'incontro con Dio .

 

Quindi la maggioranza che è troppo indolente per cercarsi, viene lasciata in balia di coloro che pagano per cercarli; molti dei quali tradiscono la loro fiducia studiando ed esponendo problemi economici e sociali piuttosto che gli Oracoli di Dio .

 

In Proverbi 14:12 leggiamo: “C'è un modo che sembra giusto a un uomo; ma la fine sono le vie della morte. " Questa "via" che termina con la "morte" è la delusione del diavolo - il vangelo di Satana - una via di salvezza mediante il raggiungimento umano . È un modo che "sembra giusto", vale a dire, è presentato in un modo così plausibile che fa appello all'uomo naturale: è esposto in un modo così sottile e attraente, che si raccomanda all'intelligenza dei suoi ascoltatori. In virtù del fatto che si appropria di se stessa la terminologia religiosa , a volte fa appello alla Bibbia per il suo sostegno (ogni volta che ciò si adatta al suo scopo), regge davanti agli uominialti ideali, ed è proclamato da coloro che si sono diplomati presso le nostre istituzioni teologiche, innumerevoli moltitudini ne sono ingannati e ingannati .

 

Il successo di un conio illegittimo dipende in gran parte da quanto il contraffatto assomigli al vero articolo. L'eresia non è tanto la totale negazione della verità quanto una sua perversione. Ecco perché mezza bugia è sempre più pericolosa di un completo ripudio. Quindi quando il Padre delle Bugie entra nel pulpito non è sua abitudine negare categoricamente le verità fondamentali del cristianesimo, piuttosto le riconosce tacitamente, e quindi procede a dare un'interpretazione errata e una falsa applicazione. Ad esempio: non sarebbe così sciocco da annunciare con audacia la sua incredulità in un Dio personale ; dà per scontata la sua esistenza e poi dà una falsa descrizione del suo personaggio. Annuncia che Dioè il Padre spirituale di tutti gli uomini , quando le Scritture ci dicono chiaramente che siamo "i figli di Dio mediante la fede in Cristo Gesù" ( Galati 3:26 ) e che "quanti ne hanno ricevuto, a loro hanno dato il potere di diventano i figli di Dio ”( Giovanni 1:12 ).

 

Inoltre, dichiara che Dio è troppo misericordioso per mandare all'inferno qualsiasi membro della razza umana , quando Dio stesso ha detto: "Chi non è stato trovato scritto nel libro della vita è stato gettato nel Lago di Fuoco" ( Apocalisse 20 : 15 ).

 

Ancora; Satana non sarebbe così sciocco da ignorare la figura centrale della storia umana : il Signore Gesù Cristo; al contrario, il suo vangelo Lo riconosce come l'uomo migliore che sia mai vissuto. L'attenzione è attirata dalle sue opere di compassione e dalle opere di misericordia, dalla bellezza del suo carattere e dalla sublimità del suo insegnamento . La sua vita è elogiata, ma la sua morte vicaria viene ignorata, l'importante opera espiatoria della croce non viene mai menzionata, mentre la sua risurrezione trionfante e corporea dalla tomba è considerata una delle credulità di un'era superstiziosa. È un vangelo senza sanguee presenta un Cristo senza croce, che viene ricevuto non come Dio manifestato nella carne, ma semplicemente come Uomo Ideale.

 

In 2 Corinzi 4: 3 abbiamo una Scrittura che fa luce sul nostro tema attuale. Lì ci viene detto, “se il nostro Vangelo è nascosto , è nascosto a quelli che sono persi: in cui il dio di questo mondo [Satana] ha accecato le menti di coloro che non credono, per non far luce sulla gloriosa Vangelo di Cristo , chi è l'immagine di Dio dovrebbe brillare su di loro ”. Egli acceca le menti degli increduli attraverso nascondere la luce del Vangelo di Cristo, e lo fa sostituendo il suo Vangelo. Viene opportunamente designato "Il diavolo e Satana che inganna il mondo intero " ( Apocalisse 12: 9 ). Semplicemente facendo appello al "meglio che c'è dentro l'uomo" e semplicemente esortandolo a "condurre una vita più nobile", viene offerta una piattaforma generale su cui coloro di ogni tipo di opinione possono unire e proclamare questo messaggio comune.

 

Ancora una volta citiamo Proverbi 14 : 12— "C'è un modo che sembra giusto per un uomo, ma la fine di esso sono le vie della morte". È stato detto con notevole verità che la strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni.

 

Ce ne saranno molti nel Lago di Fuoco che lodarono la vita con buone intenzioni, risoluzioni oneste e ideali esaltati - quelli che erano solo nei loro rapporti, equi nelle loro transazioni e caritatevoli in tutti i loro modi; uomini che si vantavano della loro integrità ma che cercavano di giustificarsi davanti a Dio con la propria giustizia; uomini che erano morali, misericordiosi e magnanimi, ma che non si sono mai visti come peccatori colpevoli, persi, meritevoli dell'infernobisogno di un Salvatore. Tale è il modo in cui "sembra giusto". Tale è il modo che si affida alla mente carnale e si raccomanda oggi a una moltitudine di illusi. L'illusione del diavolo è che possiamo essere salvati dalle nostre stesse opere e giustificati dalle nostre stesse azioni; mentre Dio ci dice nella sua Parola: "Per grazia, voi siete salvati attraverso la fede ... non di opere che nessuno dovrebbe vantarsi". E ancora: "Non per opera di giustizia che abbiamo fatto, ma secondo la sua misericordia ci ha salvati".

 

Qualche anno fa lo scrittore conobbe uno che era un predicatore laico e un entusiasta "lavoratore cristiano". Per oltre sette anni questo amico era stato impegnato nella predicazione pubblica e in attività religiose , ma da certe espressioni e frasi che usava, lo scrittore dubitava che questo amico fosse un uomo "rinato". Quando abbiamo iniziato a mettere in discussione lui, si è constatato che era molto imperfettamente conoscere le Scritture e aveva solo la concezione vaga di Cristo Lavoro per i peccatori . Per un certo periodo abbiamo cercato di presentare la via della salvezza in modo semplice e impersonale e di incoraggiare il nostro amico a studiarela Parola per se stesso, nella speranza che se fosse stato ancora salvato, Dio sarebbe lieto di rivelare il Salvatore di cui aveva bisogno.

 

Una notte con nostra gioia, colui che aveva predicato il Vangelo (?) Per diversi anni, confessò di aver trovato Cristo solo la notte precedente .

 

Ha riconosciuto (per usare le sue stesse parole ) di aver presentato "l'ideale di Cristo" ma non il Cristo della Croce . Lo scrittore crede che ci siano migliaia come questo predicatore che, forse, sono stati educati nella scuola domenicale, hanno insegnato a proposito della nascita, della vita e degli insegnamenti di Gesù Cristo, che credono nella storicità della sua persona, che si sforzano spasmodicamente di praticare i suoi precetti e che pensano che sia tutto ciò che è necessario per la loro salvezza. Spesso, quando raggiungono la virilità, questa classe esce nel mondo, incontra gli attacchi di atei e infedeli e gli viene detto che una persona come Gesù di Nazaret non è mai vissuta. Ma le impressioni dei primii giorni non possono essere facilmente cancellati e rimangono fermi nella loro dichiarazione che "credono in Gesù Cristo". Tuttavia, quando la loro fede viene esaminata , troppo spesso si scopre che, sebbene credano in molte cose su Gesù Cristo, in realtà non credono in lui. Credono con la testa che una tale persona sia vissuta (e, poiché credono che questo immagina che quindi siano salvati), ma non hanno mai buttato giù le armi della loro guerra contro di Lui, non si sono arresi a Lui, né hanno creduto veramente con il loro cuore in lui.

 

La nuda accettazione di una dottrina ortodossa sulla persona di Cristo senza che il cuore sia conquistato da Lui e la vita a lui dedicata, è un'altra fase di quel modo "che sembra giusto a un uomo" ma la sua fine è "la via della morte" “. Un semplice assenso intellettuale alla realtà della persona di Cristo, e che non va oltre, è un'altra fase del modo in cui "sembra giusto a un uomo" ma di cui la fine "sono le vie della morte", o, in altre parole , è un altro aspetto del vangelo di Satana.

 

E ora, dove ti trovi? Sei nel modo in cui "sembra giusto", ma che termina con la morte; o sei nella Via stretta che conduce alla vita ? Hai davvero abbandonato la Broad Road che porta alla morte? L'amore di Cristo ha creato nel tuo cuore un odio e un orrore per tutto ciò che gli è dispiaciuto? Sei desideroso che egli "regni su di te"? ( Luca 19:14 ). Ti affidi totalmente alla Sua giustizia e al tuo sangue per la tua accettazione con Dio ?

 

Coloro che confidano in una forma esteriore di pietà, come il battesimo o la "conferma!" coloro che sono religiosi perché è considerato un segno di rispettabilità; quelli che frequentano qualche chiesa o cappella perché è la moda farlo; e quelli che si uniscono a qualche Denominazione perché suppongono che un tale passo consentirà loro di diventare cristiani , sono nel modo in cui "finisce con la morte" - morte spirituale ed eterna. Per quanto puri siano i nostri motivi, per quanto nobili le nostre intenzioni, per quanto ben intenzionati i nostri scopi, per quanto sinceri siano i nostri sforzi, Dio non ci riconoscerà come Suoi figli, finché non accetteremo Suo Figlio.

 

Una forma ancora più speciosa del vangelo di Satana è quella di spingere i predicatori a presentare il sacrificio espiatorio di Cristo e quindi dire ai loro ascoltatori che tutto ciò che Dio richiede da loro è "credere" in Suo Figlio. In tal modo migliaia di anime impenitenti sono illuse nel pensare di essere state salvate. Ma Cristo disse: "Tranne che ti pentirai, perirete tutti allo stesso modo" ( Luca 13: 3 ). Per “pentirsi” è odiare il peccato, al dolore su di esso, a girare da esso. È il risultato degli spiriti che contraggono il cuore davanti a Dio . Nessuno tranne un cuore spezzato può credere in modo salvifico sul Signore Gesù Cristo.

 

Ancora una volta, migliaia sono ingannati nel supporre di aver "accettato Cristo" come il loro "Salvatore personale", che non lo hanno ricevuto per la prima volta come loro Signore. Il Figlio di Dio non è venuto qui per salvare il Suo popolo nel suo peccato, ma "dai suoi peccati" ( Matteo 1:21 ). Essere salvati dai peccati, essere salvati dall'ignorare e disprezzare l'autorità di Dio , è abbandonare il corso della volontà e del piacere di sé, è "abbandonare la nostra strada" ( Isaia 55: 7 ). E 'arrendersi alle autorità di Dio, a cedere al suo dominio, per dare a noi stessi oltre ad essere governato da Lui. Colui che non ha mai preso il "giogo" di Cristo su di lui, che non sta veramente e diligentemente cercando di compiacerlo in tutti i dettagli dila vita , e tuttavia suppone che egli è “appoggiato sul Finito lavoro di Cristo” è ingannato dal diavolo.

 

Nel settimo capitolo di Matteo ci sono due scritture che ci danno risultati approssimativi del Vangelo di Cristo e della contraffazione di Satana.

 

In primo luogo, nei versetti 13-14, “Entrate nella porta dello stretto: poiché larga è la porta e larga è la via che conduce alla distruzione, e molti ci saranno che vi entrano. Perché lo stretto è la porta e stretto è la via che conduce alla vita , e pochi ci sono che la trovano. ”

 

Secondo; nei versetti 22-23, “Molti mi diranno in quel giorno , Signore, Signore, non abbiamo profetizzato [predicato] nel tuo nome? e nel tuo nome hai scacciato demoni e nel tuo nome hai fatto molte opere meravigliose? E poi professerò loro, non ti ho mai conosciuto; allontanati da Me, tu che lavori iniquità. " Sì, mio ​​lettore, è possibile lavorare nel nome di Cristo, e persino predicare nel suo nome, e sebbene il mondo ci conosca, la Chiesa ci conosce, ma non si conosce il Signore! Quanto è necessario quindi scoprire dove siamo veramente; esaminare noi stessi e vedere se siamo nella fede; misurarci con la Parola di Dio e vedere se veniamo ingannati dal nostro Nemico Sottile; per scoprire se lo siamocostruendo la nostra casa sulla sabbia , o se è stata eretta sulla roccia che è Gesù Cristo. Possa lo Spirito Santo perquisire i nostri cuori, spezzare le nostre volontà, uccidere la nostra inimicizia contro Dio , operare in noi un profondo e vero pentimento e dirigere il nostro sguardo verso l'Agnello di Dio che toglie il peccato del mondo.

 

http://www.godrules.net/library/pink/237pink1.htm

 

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.